top of page

Guida per la corretta manutenzione dei monopattini


In questa guida in pochi semplici step potrai mantenere sempre in ottima forma il tuo monopattino elettrico!


Sempre più spesso i nostri clienti lamentano problemi ai propri monopattini, trascurando il fatto che essendo un veicolo a tutti gli effetti, richiede una particolare attenzione.

Una serie di problematiche, anche importanti, può essere affrontata con una corretta e periodica manutenzione!



 

Controllare la pressione dei pneumatici


Il controllo più semplice e rapido che possiamo eseguire è il controllo della pressione.

Un gonfiaggio costante ottimale fornisce diversi benefici:

  1. Riduce il rischio di foratura

  2. Diminuisce lo sforzo del motore allungando la durata della batteria

  3. Mantiene il copertone in stato ottimale

Strumenti necessari:


I pneumatici per monopattini elettrici sono per natura più resistenti, quindi potrebbero non sembrare sgonfie quando effettuiamo una ispezione visiva.

Il sistema ottimale per effettuare il controllo è attaccare lo pneumatico ad un compressore con manometro, in modo da avere una visuale in unità di misura del valore di pressione.


La pressione ottimale varia molto in base al pneumatico installato, per identificare il valore corretto basta individuare la dicitura stampata sul copertone stesso, come in foto:


é sufficiente individuare la dicitura PSI, in questo caso dovremo gonfiare lo pneumatico quindi a 50 PSI (circa 3,5 BAR).


Controllate spesso i vostri pneumatici, e il vostro monopattino e portafogli vi ringrazierà!



 

Controllare lo stato delle pasticche


Questo controllo è fondamentale in termini di sicurezza, pasticche eccessivamente rovinate o sporche, incidono moltissimo sulla guida del nostro monopattino.


Strumenti necessari:



Il primo sintomo per individuare l'usura delle pasticche, è la bassa capacità di frenata.

Se noti che il monopattino richiede uno spazio di frenata eccessivamente lungo, è probabile che la pinza freno vada ricalibrata per una corretta presa tra pasticche e disco.

Se la pinza è già stata calibrata più volte, ma la frenata risulta comunque debole, l'unica soluzione è la sostituzione.



 


Serrare le viti principali




Le vibrazioni dovute all'utilizzo del monopattino tendono a svitare ed allentare alcune viti, specialmente se non sono state trattate con il frena filetti.

é opportuno tenere sotto controllo le viti, per evitare che esse si perdano compromettendo l'integrità della struttura.

Inoltre la mancanza di alcune viti potrebbe causare l'infiltrazione di acqua causando problemi molto più gravi.


Strumenti necessari:

  • Set di cacciaviti e brugole

  • Tanta pazienza!

Consigliamo di serrare le viti sempre utilizzando le punte corrette, poiché è molto probabile che essi si spanino rendendo poi impossibile il corretto serraggio.



 

Tutte queste operazioni richiedono un minimo di praticità e qualche strumento di uso comune.

é comunque possibile affidare queste revisioni periodiche direttamente ai professionisti di Electric World Roma.




51 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page